Stampa

 

Ai fedeli della parrocchia Sagrado Corazón de Jesús di Ypacaraí (Paraguay)

 

Miei cari amici,

oggi, la mia Omelia nel tempo del Coronavirus ha una forma molto particolare.

È una preghiera che elevo al Signore per tutti i malati di COVID-19 della nostra parrocchia e per i loro familiari che soffrono, piangono e lottano insieme a loro.

Avevo preparato la mia Omelia settimanale, ma poco prima di mandarla a Emanuela, perché la inviasse a “Ypacaraí comunicaciones”, ho ricevuto la notizia che anche il nostro stimato amico Juan Acosta è stato ricoverato a causa del COVID-19.

In questo momento, mi sembra giusto tacere e lasciare che il Signore sappia che, per Juancito e per tutto il popolo della nostra amata Ypacaraí, più che la mia povera parola conta il silenzio e il saper presentare, per intercessione della Vergine Madre, la nostra appassionata invocazione affinché il Signore non ci abbandoni mai.

E che la benedizione di Dio onnipotente,

Padre e Figlio e Spirito Santo,

discenda su di voi, e con voi rimanga sempre.

Amen.

 

Don Emilio Grasso

 

 

 

03/07/2021

 

Categoria: Omelie e discorsi