Una riflessione sugli ultimi cinquant’anni

 

Una riflessione sugli ultimi cinquant’anni

 

Esattamente un anno fa, scrivendo ai lettori del sito web della Comunità Redemptor hominis la news In tempo di Coronavirus… e dopo? In Belgio e nei Paesi Bassi, veniva posta la domanda: la vita dopo il Coronavirus come sarà?

 

È vero, come ci ammonisce il libro di Qoèlet, che per ogni cosa c’è il suo tempo (cfr. Qo 3, 1-8), e che l’uomo profondamente religioso deve vedere la sua vita con quella trascendenza che la fa immergere nel mondo di Dio.